Salta al contenuto principale

Analisi di Canzoni Famose

David Guetta - When Love Takes Over

La musica oggi è dei Deejay. Quella del Deejay è una figura che si è fatta strada negli anni passando da un genere ben definito e chiuso, quello della dance fino a diventare i veri protagonisti del pop attuale. David Guetta è oggi il Deejay numero uno, a mio avviso per la sua capacità di unire così bene sonorità contemporanee a grandi melodie e di questo suo talento “When love Takes Over” è un esempio lampante.


Trascrizione del video

Io ascolto tutta la musica, ascolto ogni genere, e faccio anche ogni genere, perché come ogni cantante che fa del cantare il suo mestiere, si fanno diverse cose. E lavoro molto per esempio nell’ambito della dance. Per questa ragione oggi voglio parlare di un artista dance, di un DJ: si tratta di David Guetta, e la canzone in particolare di cui voglio parlare è “When love takes over”. David Guetta è probabilmente il DJ/produttore più famoso del mondo al momento.

E’ colui il quale ha collaborato e sta collaborando con tutti gli artisti pop, R’n’B, soul. Qualsiasi genere facciano, hanno quantomeno un remix di David Guetta, perché appunto è il DJ del momento.

La figura del DJ nell’ultimo decennio ha preso un posto, ha assunto un posto determinante nella musica pop, quindi nella musica mainstream, quella di grande diffusione; proprio perché si è creata una commistione fondamentalmente, tra quella che è la musica dance e quella che è la musica pop: il confine è diventato molto sottile, proprio a livello di sonorità, non soltanto di realizzazione melodica dei brani. E quindi spesso ci sono delle interferenze dance nel pop e viceversa.

E David Guetta a mio avviso deve molto del suo successo proprio all’aver capito questo elemento fondamentale, quindi che la commistione tra i due generi è necessaria, e naturalmente perché ha un grande gusto nel farlo. Questa canzone in particolare, “When love takes over”, è stata poi la canzone che lo ha reso celebre, anche se lui in realtà era attivo da moltissimi anni.

Lui, come quasi tutti i DJ, ha cominciato da adolescente a mettere su i dischi, fare le feste private a casa, poi ha lavorato nei club, poi ha co-fondato un’etichetta musicale dove ha pubblicato altri dischi prima di questo. Ma insomma, la consacrazione è arrivata proprio con “When love takes over”, grazie anche sicuramente alla parte vocale interpretata da una grandissima Kelly Rowland, ex Destiny’s Child, quindi ex collega di Beyonce Knowles, grande cantante insomma, grande interprete.

Il brano in particolare sotto l’aspetto musicale, melodico, è un brano semplice, come la maggior parte dei brani dance sono. Le canzoni dance normalmente si basano sulla struttura ritmica, per cui sul groove, cassa rullante, tutto quello che è insomma appunto il groove, che costruisce il groove, il loop di batteria, chiamiamolo così, per semplificare, e il basso, che generalmente è un basso molto lineare o un basso più funkeggiante come giro. Però insomma diciamo che non ci si sposta molto a livello armonico.

E’ sempre abbastanza statica la parte appunto armonica del brano. Quello che fa la differenza, in particolare in questo caso, è proprio la linea melodica, che io trovo veramente molto bella. Resa appunto splendidamente dall’interprete, da Kelly Rowland, che canta divinamente, per cui è chiaro che dà ancor più risalto, però ha una già di per sè bella melodia. David Guetta quindi ha dalla sua il gusto per le belle melodie fondamentalmente.

Anche i dischi successivi a quello, firmati da lui, hanno sempre questa fortissima componente melodica, a prescindere dal cantante di cui si è avvalso, dalla collaborazione. Io credo che il suo successo appunto dipenda essenzialmente da questo, oltre che naturalmente la capacità di innovare, sotto l’aspetto dei suoni, quindi di essere sempre ultra-moderno, cioè ciò che esce oggi è già vecchio, lui è già a domani.

Quindi ha già inserito qualche cosa di diverso, ha già cambiato leggermente le carte in tavola; anche perché può permetterselo ora di farlo, visto che è appunto accreditatissimo e famosissimo come DJ. E, ecco il consiglio questa volta va più ai DJ che ai cantanti. David Guetta, più che copiarlo, per carità, o prendere spunto sotto l’aspetto proprio strettamente produttivo, si può prendere lo spunto per unire la melodia a qualche cosa che sia ancora differente.

Quindi se David Guetta ha unito la dance, l’elettronica, in un certo modo, alla melodia, magari adesso si può fare un altro passo avanti, e trovare un’altra sonorità elettronica però da abbinare a una bella melodia.